Sagra del tartufo

Quest’anno la sagra del tartufo a San Miniato si è tenuta dall’ 8 al 10 novembre. In autunno credo sia imperdibile una buona degustazione, e meno male c’è chi nella fattispecie la pensa come me e anzi è più dinamica di me visto che io non sarei in grado di guidare fino a lì. Con tre amiche, avevamo immaginato di cenare tra gli stand; in realta, alle 20.00 erano già chiusi – a parte due o tre-.
image

Quindi , deluse ma ancora decise a gustare le raffinate prelibatezze, ci siamo trovate alla ricerca di un ristorante adatto alle nostre esigenze. E’ stata una sorpresa trovare che quella che io a prima vista avevo immaginato essere una “mensa popolare” era – si, una cooperativa ma – estremamente raffinata, sia come menu sia come edificio e spazio. A voi giudicare la sala…
image

Quattro ragazze incastrate in una tavolata, con ottime bottiglie di Chianti del 2009 (preferisco Bolgheri e Brunello di Montalcino, ma quella volta mi sono accontentata molto volentieri) e un sfilata eccellente di piatti a base di tartufo: gnudi affogati nella crema, crepes, schiacciate…. Per terminare con un ottimo castagnaccio.
Insomma, è stata un’improvvisata ben riuscita. Tanto riuscita che poi eravamo cosi allegre da perderci per il paese nel cercare la macchina. Il bar Cantini è stato un riferimento!
image

Appello alle mie amiche livornesi per pressante voglia di pizza al tartufo alla Bisteccheria, unico posto che ho visto finora dove è autenticamente grattato e dove viene proposta una lista di vini rossi indicati. Sapete che gli oli e le salse che vengono aggiunti comunemente in pizze con la stessa denominazione sono ottenuti da composti del petrolio? Infatti, diffidate dei prezzi bassi e delle denominazioni “tartufate” .

I’ve been talking about local Italian food events, in particular this posts is about truffles. San Miniato in Tuscany, and Alba in northern Italy are two little towns famous the first for black quality truffles, the second for white and rarest ones. Anyway,this is a fall’s delicacy and no wonder there are festivals dedicated to it. I was in San Miniato last weekend and I am counting the funny dinner I had with three friends of mine. Beware if you decide to follow a festival or a local market in Italy: at 20.00 this event was already over, and generally in anyone of them stands last no longer! When we say Italy is a country for old people…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s